Menu

Home page - Ammissione al CdS - Prove di ammissione
 04-Nov-2009   Stampa la pagina corrente   Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

Prove di ammissione

L'ammissione al I anno della Scuola avviene tramite concorso che consiste in una prova scritta integrata dalla valutazione dei titoli.
La valutazione complessiva è espressa in centesimi, così suddivisi:
70/100 riservati alle prove di esame;
30/100 riservati ai titoli.

La prova di esame consiste nella redazione di 6 brevi temi (2 di Farmacologia, 2 di Chimica Farmaceutica e 2 di Tecnologia e Legislazione Farmaceutica), riferiti a materie appartenenti ai SSD specifici della tipologia della Scuola (BIO 14, CHIM 08, CHIM 09), sorteggiati da una lista di 270 temi (90 di Farmacologia, 90 di Chimica Farmaceutica e 90 di Tecnologia e Legislazione Farmaceutica). I 270 temi sono pubblicati sul sito web della SSFO contestualmente alla pubblicazione del bando di concorso.


I criteri di attribuzione del punteggio della prova scritta, per ciascuno dei 6 temi, sono stabiliti dalla commissione giudicatrice come segue:
1 - Conoscenza dell'argomento:

a)      insufficiente   punti   5
b)      sufficiente             7
c)      buono                   8
d)      distinto                9
e)      ottimo                  10 


2 - Capacità di sintesi: punti 1
3 - La Commissione si potrà avvalere di ulteriori 4 punti da assegnare ai candidati qualora riconosca negli elaborati un grado di eccellenza.

Superano la prova coloro che ottengono una votazione pari o superiore a 49/70.
La valutazione dei titoli, in misura non superiore a 30 punti, viene effettuata secondo i seguenti criteri:

  • la tesi di laurea in materia attinente la specialità considerata come lavoro scientifico non stampato (se pubblicata viene valutata in ogni caso una sola volta): massimo 10 punti che saranno attribuiti in base alla qualità e alla attinenza della tesi alla tipologia di specializzazione;
  • pubblicazioni scientifiche in materia attinente la specializzazione massimo 10 punti. Ogni pubblicazione o lavoro in extenso fino a un massimo di punti 0,50, (lavori su argomenti attinenti la specializzazione o pubblicati su riviste ISI 0,50 punti ; altre pubblicazioni, purché su argomenti affini alla specializzazione, punti 0,25). Non saranno presi in considerazione lavori dattiloscritti o in corso di stampa non ancora accettati da riviste scientifiche;
  • il voto di laurea (fino a un massimo di 5 punti):
    • per voto di laurea inferiore a 99 punti 0
    • per ciascun punto da 99 a 110 punti 0,30
    • per 110/110 e la lode punti 5 
  • il voto riportato negli esami di profitto nel corso di laurea in discipline attinenti la specializzazione: massimo 5 punti così attribuibili:
    • 0,30 per esame superato con voti da 27/30 a 29/30;
    • 0,50 per esame superato con voto 30/30;
    • 0,75 per esame superato con voto 30/30 e lode.

L'elenco degli esami di profitto valutabili ai fini del concorso di ammissione, suddivisi per i corsi di laurea è il seguente:

  • corso di laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche:
    • Biochimica
    • Patologia Generale
    • Chimica Farmaceutica e Tossicologica I e II (il voto migliore)
    • Farmacologia e Farmacognosia I, II e III (il voto migliore)
    • Analisi dei Medicinali, Analisi dei farmaci I e II (il voto migliore)
    • Tecnologia, Socio-economia e Legislazione Farmaceutiche e Chimica Farmaceutica Applicata (il voto migliore)
    • Igiene o Microbiologia (il voto migliore)
  • corso di laurea in Farmacia:
    • Biochimica
    • Patologia Generale
    • Chimica Farmaceutica e Tossicologica I e II (il voto migliore)
    • Farmacologia e Farmacognosia I, II e III (il voto migliore)
    • Analisi dei Medicinali I, II e III (il voto migliore)
    • Tecnologia, Socio-economia e Legislazione Farmaceutiche I e II (il voto migliore) o corso assimilabile
    • Igiene o Microbiologia (il voto migliore).

Nel caso di laureati provenienti da altre Università, per eventuali insegnamenti con dizione non perfettamente corrispondente, verranno valutati quelli di denominazione analoga e di analogo contenuto.

I candidati saranno ammessi a sostenere l'esame di concorso previa esibizione di un valido documento di identità.
L'esito del concorso sarà reso noto mediante affissione presso la Segreteria settore Scuole di Specializzazione, presso la sede della Scuola e pubblicato sul sito web.

 

 

 

 

 

 
Home page - Ammissione al CdS - Prove di ammissione
Marsilius - Motore di ricerca dell'Ateneo Fiorentino - logo
 
- progetto e idea grafica CSIAF - contenuti e gestione a cura della Scuola - Responsabile Tecnico del sito